Magix Samplitude 11
+
Magix Samplitude 11

Samplitude 11, Sequencer Generale from Magix in the Samplitude series.

Samplitude e Sequoia 11 disponibili in italiano

  • Like
  • Tweet
  • +1
  • Pin it
  • Mail

Le ammiraglie MAGIX dei software audio, Samplitude e Sequoia, sono ora disponibili nella nuova versione 11 interamente in italiano. Samplitude, il software audio che comprende l'intero processo di produzione, dalla registrazione e composizione fino al missaggio finale e alla creazione di CD/DVD, è ora disponibile nella versione 11 interamente localizzata in italiano. MAGIX presenta anche la soluzione broadcast Sequoia nella nuova versione 11.

Lo slogan "one louder, one better" quindi non si applica più solo al grandioso amplificatore valvolare virtuale Vandal, disponibile ora nella versione Pro. Fedele allo slogan "go to eleven" lanciato della band satirica "Spinal Tap", il team di Dresda degli sviluppatori del software Samplitude va oltre portando al massimo le nuove funzioni e semplificando i processi di elaborazione.

Samplitude 11 dà più spazio agli strumenti e alla creatività grazie a 128 tracce, 64 bus e un numero infinito di strumenti VST per progetto. Tanti nuovi strumenti di tecnologia avanzata per il mastering, come il Limiter/Maximizer sMax11 e il nuovo Channel-Equalizer EQ116, nonché il Groove Quantize, che offrono una qualità da studio professionale. Grazie alla potenza dei nuovi strumenti come Vandal e Tracce Revolver, Samplitude 11 Pro mostra quello che è possibile con un arrangiamento di 999 tracce. Per gli utenti di Samplitude 10 sono disponibili aggiornamenti alla nuova versione. Inoltre la soluzione broadcast Sequoia supporta AAF/OMF, esporta l'archivio completo di video post-sonorizzati ed offre con il montaggio sincrono multiplo una nuovissima funzione in grado di facilitare notevolmente il montaggio di registrazioni multitraccia.

Novità in Samplitude 11

  • 128 tracce (999 tracce in Samplitude 11 Pro), 64 Bus e infiniti strumenti VST per progetto. All'interno di ciascuna traccia è possibile elaborare ogni parte, detta oggetto, con tutti gli strumenti ed effetti, creando in questo modo infinite possibilità di variazione.
  • Il nuovo Limiter/Maximizer sMax11 ed il nuovo Channel-Equalizer EQ116 sono strumenti di mastering che rivelano la competenza nell'ambito degli effetti DSP; l'EQ può lavorare in oversampling o con algoritmi a fasi lineari.
  • Groove Quantize amplia le possibilità standard della quantizzazione, consentendo di estrarre il ritmo o il fraseggio delle registrazioni o dei loop. Questi “groove template” contengono i transienti e l'andamento del pattern ritmico, e consentono di adattare altre registrazioni al “feel” di una parte e di risolvere problemi di timing in maniera creativa ed adatta all'arrangiamento. Grazie a questa funzione è possibile creare nel progetto un ritmo più realistico e naturale.
  • Con la suite essentialFX, MAGIX offre all'utente effetti semplici che, in qualità di applicazioni DSP, hanno bisogno solo di poche risorse e di un ridotto spazio sull'interfaccia.

 

Novità in Samplitude 11 Pro:

Dietro al sistema delle Tracce Revolver si nasconde una sorta di rotazione. In questo modo è possibile cambiare i vari "take" di una traccia completa dietro agli effetti, i fade e le impostazioni della traccia, proprio come nel caricatore di un revolver. È possibile scambiare diversi assoli e parti o testarne l'effetto nel mix finale senza dover effettuare ulteriori modifiche nell'arrangiamento.

Vandal offre molto di più di una nuova concezione nel design e nell'utilizzo degli amplificatori virtuali per chitarra e basso; come nel classico setup di un chitarrista, il segnale del plug-in attraversa pedali, testate, casse, microfoni ed eventuali processori di eco e riverbero. Grazie ad uno straordinario amplificatore universalmente emulato è possibile creare qualsiasi tipo di suono Clean, Crunch, HiGain e Lead. Al contrario delle emulazioni che utilizzano le risposte di impulso, la tecnica esecutiva ed il tipo di chitarra acquistano nuovamente l'importanza fondamentale che hanno nei migliori amplificatori a valvole.

 

Novità in Sequoia:

  • AAF/OMF: Grazie al supporto per il formato AAF/OMF è possibile scambiare i progetti tra diverse workstation con facilità e senza usare programmi supplementari, per esempio tra il montaggio delle immagini e la post-produzione audio (disponibile anche come optional per Samplitude).
  • Esportazione video: dopo la sonorizzazione di un video è possibile esportare completamente il missaggio audio con il segnale video. In questo modo si evitano eventuali ulteriori passaggi con strumenti di montaggio video.
  • Taglio sincrono multiplo (MuSyC):  dopo un'analisi del materiale audio, tutti i take con lo stesso contenuto vengono visualizzati direttamente uno di seguito all'altro e possono essere confrontati e tagliati senza spostarli manualmente con il cursore. A tal fine ha luogo un processo di timestretching esclusivamente ottico, per la visualizzazione sincrona della forma d'onda dei take e per poter quindi eseguire i tagli da diverse registrazioni nella stessa posizione musicale. Dal punto di vista pratico questa funzione permette di risparmiare molto tempo nel montaggio di riprese radiotelevisive. In questo modo, le forme d'onda si trovano posizionate l'una sotto l'altra e quindi non sarà più necessario cercare i punti di ingresso e di uscita.

 

Ulteriori informazioni dettagliate con illustrazioni sono disponibili al sito http://www.samplitude.com

Presto online tutte le informazioni per l’aggiornamento alla nuova versione 11 in italiano.

  • Like
  • Tweet
  • +1
  • Pin it
  • Mail

Viewers of this article also read...