Avid Sibelius 7
+
Avid Sibelius 7

Sibelius 7, Score writing software from Avid in the Sibelius series.

Avid Sibelius 7

  • Like
  • Tweet
  • +1
  • Pin it
  • Mail

Sibelius 7 è l’ultima generazione del programma di notazione più diffuso al mondo, ed è concepito per rispondere alle esigenze di compositori e arrangiatori professionisti, ma anche dei principianti e degli studenti, scrive la compagnia distributrice.

Con una serie impressionante di nuove funzioni, Sibelius 7 è il modo più semplice, veloce e intelligente di scrivere partiture.

Rispetto alle versioni precedenti, Sibelius 7 offre un’interfaccia completamente nuova suddivisa in base alle varie fasi del lavoro di notazione, una libreria di suoni di altissima qualità da 35GB, il supporto nativo per i sistemi operativi a 64 bit, funzioni avanzate di grafica e tipografia, il supporto completo per importazione e esportazione in formato MusicXML, una nuova modalità semplice e veloce di inserimento delle note e la possibilità di portare ovunque le partiture grazie a AVID Scorch per iPad.

 

http://www.midiware.com/newcore/images/stories/home_news_sibelius7_1.jpg

 

Nuova interfaccia grafica

Sibelius 7 contiene una nuova interfaccia utente “a nastro” strutturata in base alle varie fasi del lavoro di notazione. Ogni comando ha la propria icona, una descrizione sotto forma di testo e un aiuto contestuale esteso, più un comando rapido da tastiera dedicato. Tutte le funzioni più importanti, che prima erano “nascoste” in una finestra di dialogo o in menù, ora sono disponibili direttamente nel nastro.

MusicXML per scambiare i progetti

Sibelius 7 introduce il supporto completo per il formato MusicXML che consente di scambiare i progetti con più di 100 programmi musicali. Potete importare ed esportare le partiture per condividerle con altri utenti che ancora non hanno Sibelius 7, senza bisogno di acquistare o installare plug-in aggiuntivi.

Inserimento delle note

In Sibelius 7 l’inserimento delle note diventa ancora più semplice e veloce: basta suonare note e accordi sulla tastiera MIDI e poi cliccare su un valore di durata. 
Le nuove funzioni “sticky lines” e “sticky tuplets” consentono di ottimizzare il lavoro soprattutto quando copiate delle parti: queste funzioni estendono automaticamente le linee quando inserite le note in modalità step-time, e consentono di inserire lunghe serie di gruppi irregolari senza fermarsi. 

Nuova libreria di suoni

Rispetto alle versioni precedenti la libreria di suoni è stata rinnovata ed ampliata in modo impressionante. Integrata in Sibelius 7 trovate una libreria di suoni di altissima qualità da 35 GB con contenuti selezionati dalle librerie AVID Orchestra, AIR Collection, Hauptwerk e Sample Logic: non una versione “light” o ridotta, ma una selezione completa anche di articolazioni e strumenti esotici del valore di diverse centinaia di euro.

64 bit

Sibelius 7 è il primo programma di notazione musicale con supporto nativo per i sistemi operativi a 64 bit. I vantaggi di questo salto nel futuro sono ormai noti: il programma ha accesso a più di 4 GB di RAM, e questo vuol dire che in base alle risorse del computer potete caricare librerie di suoni e strumenti virtuali anche molto esigenti dal punto di vista della memoria.

 

http://www.midiware.com/newcore/images/stories/home_news_sibelius7_2.jpg

 

Testo e grafica

Il motore di rendering del testo è stato completamente ridisegnato e supporta anche le funzioni avanzate dei font OpenType, ad esempio le legature, e consente di visualizzare il testo a schermo in maniera ancora più precisa, anche con alti livelli di zoom.
Sibelius 7 contiene nuove funzioni tipografiche avanzate, tra cui interlinea e spaziatura dei caratteri, modifica dell’ordine di grandezza del testo, rotazione, apici e pedici; le nuove caselle di testo con funzione “word-wrap” automatica e supporto per la formattazione giustificata. 
L’importazione dei file grafici è stata ampiamente migliorata: Sibelius 7 supporta tutti i formati standard, e anche il formato vettoriale Scalable Vector Graphics (SVG); potete ritagliare, ridimensionare, ruotare le immagini e modificarne i colori, impostare collegamenti ad immagini esterne che possono essere aggiornate automaticamente quando cambia il file sorgente, ed infine potete usare le immagini come simboli all’interno della partitura.
Anche l’esportazione è stata rinnovata: potete esportare direttamente file PDF di alta qualità pronti per andare in stampa, e in aggiunta alla nuova esportazione in formato SVG è stata migliorata l’esportazione in EPS.

Sibelius 7 è compatibile con Windows Vista SP2 (32 o 64 bit) con Platform Update Pack o superiore e con Windows 7 SP1 o superiore (32 o 64 bit); in ambiente Mac è compatibile con Mac OS X Snow Leopard 10.6.8 o superiore e con il nuovo sistema operativo Mac OS X 10.7 Lion.

 

http://www.midiware.com/newcore/images/stories/home_news_sibelius7_3.jpg

 

Gli utenti delle precedenti versioni possono effettuare l'aggiornamento a Sibelius 7 a questo link sul sito della casa distributrice.

 

  • Like
  • Tweet
  • +1
  • Pin it
  • Mail

Viewers of this article also read...